L’OMAGGIO DI VISIONI&ILLUSIONI A LINA WERTMULLER

Nel primo appuntamento del nuovo anno, l’Associazione Visioni & Illusioni ha reso omaggio a Lina Wertmuller con la proiezione di “Pasqualino Settebellezze” (1975) presso la Sala Cinema dell’Anica.

Con questo film, Lina Wermuller nel dicembre del 2021 fu la prima regista donna ad essere candidata all’Oscar per un film che fu candidato complessivamente a quattro statuette e che ebbe un grandissimo successo negli Stati Uniti, oltre che in Italia e in molti altri Paesi.


Dopo i saluti nel Presidente dell’ANICA Francesco Rutelli, che ha esaltato la grandezza del cinema italiano ed ha espresso il suo compiacimento per le due nomination italiane agli Osca, è stato proiettato un filmato con i saluti del Presidente Onorario dell’Associazione, il Maestro Giuliano Montaldo e della moglie Vera Pescarolo Montaldo, cui hanno fatto seguito quelli del Presidente Ettore Spagnuolo.

Intervistato da Alberto Castagna, conduttore della serata, è quindi intervenuto l’attore Massimo Wertmuller per un appassionato ricordo della zia cui nel 2020, fu conferito il Premio Oscar alla Carriera.

Infine, ancora in video, il critico Guido Barlozzetti ha introdotto la proiezione di “Pasqualino Settebellezze”.

Numerosi gli esponenti del mondo dell’arte, della cultura e delle istituzioni tra i quali, il regista Luca Manfredi, Pietro Curzio, Primo Presidente della Corte di Cassazione, Adelaide Amendola, Presidente di Sezione della Corte di Cassazione, Maura Caprioli, Consigliere della Corte di Cassazione, Cristina Zuccheretti, Presidente di Sezione della Corte dei Conti, Luigi Mancuso, Vicesegretario Generale e Consigliere della Corte di Cassazione, Antonio Mezzapesa, Consigliere della Corte dei Conti, il Prof. Guido Alpa, l’Avv. Roberto Fusco, Vice Presidente delle Camere Civili, il Gen. Tullio Del Sette, il Gen. Goffredo Mencagli, il Gen. Eduardo Calvi, l’Ing. Paolo Buzzetti, già Presidente ACER ANCE, il Notaio Antonio Matella, l’attrice Eleonora Brown, Alessandra Spagnuolo e la Vice Presidente di Visioni&Illusioni Michela Trabalzini.

Facci sapere cosa pensi